Preparazione alla nascita

 

Preparazione alla nascita

Circa un anno fà iniziavo la preparazione alla nascita del mio pulcino.

preparazione alla nascita

Ricordo ancora le sensazioni del primo giorno mentre entravo nella piccola stanza del Consultorio di Monserrato. Mi chiedevo quali argomenti avremmo trattato e come sarebbero state le mie compagne di viaggio. La mia amica Paola mi aveva detto di non perdermi assolutamente nemmeno un incontro, “ti piacerà,vedrai”… Non la ringrazierò mai abbastanza.

Ho dei flash legati a qualche persona, la mia vicina di sedia Alessia, le facce di Rita, le battute di Letizia. Sguardi timidi, poche parole. Rita, l’angelo che teneva il corso, ci consigliò di fare un gruppo WhatsApp in modo da sentirci ogni tanto, nel caso avessimo avuto bisogno di un consiglio o semplicemente per scambiare qualche chiacchiera virtuale.E così feci. Pancione Estate 2016. Non potete capire. La fine.

Anzi no, l’inizio…di un’ amicizia speciale. Solo nostra.

In poche settimane siamo diventate sorelle, non di sangue ma per scelta, unite dalle stesse ansie, paure e dubbi che solo le mamme hanno, ma con la voglia di confrontarci e condividere tutto insieme, supportandoci e sopportandoci. Settimana dopo settimana. Mese dopo mese. Sempre più stanche e “appesantite”. Con miliardi di cose da raccontarci.

E poi sono arrivati i parti, stravolgendo la nostra classifica fatta con le date presunte! Il primo è stato Leonardo, pretermine. Che spavento. Ma voi eravate lì, a sostenermi e coccolarmi. Poi Edoardo, Mattia, Edoardo, Rebecca, Asia, Nadia, Alice, Gabriele, Lucia, Santiago, Riccardo, Diego, Nicolò, Luca, Leonardo e Alessia.

Un dono immenso e meraviglioso che abbiamo custodito nel nostro pancione.

Non abbiamo smesso di scriverci, nonostante le notti insonni, le poppate, la fatica di essere mamme, i rientri a lavoro. Se penso che a mala pena sappiamo i nostri cognomi o che lavoro facciamo, ma conosciamo perfettamente il percorso le une delle altre mi viene da ridere. Questo post è per voi. Per ringraziarvi di esserci sempre. Perchè insieme siamo una forza. Perchè continuiamo ad avere bisogno le une delle altre. E nonostante la distanza CI SIETE!

GRAZIE

Martina, Nicoletta, Manuele, Sara, Daniela, Hayfa, Sofia, Simona, Giulia, Letizia, Pamela, Rita, Francesca, Alessandra, Alessia, Silvia. Grazie amiche di pancia! Leo non poteva avere delle zie migliori di voi! Os quiero mucho,

Leomamma

Precedente Risotto cremoso alle zucchine Successivo Quinoa alla zucca