Risotto rosa alla barbabietola

Il risotto alla barbabietola rossa è un piatto molto veloce e molto colorato! Sarà una bella sorpresa che stupirà i vostri bambini!
La barbabietola o rapa rossa, è spesso dimenticata in cucina. Non tutti sanno infatti delle proprietà dietetiche e salutari oltre che essere ricca di sali minerali e vitamine ed altre sostanze utili.
Assorbe le tossine dalle cellule e ne facilita l’eliminazione, è depurativa, mineralizzante, antisettica, ricostituente, favorisce la digestione, stimola la produzione di bile e rafforza la mucosa gastrica, cura le anemie, le infezioni del sistema cerebrale, stimola la produzione dei globuli rossi, scioglie i depositi di calcio nei vasi sanguigni e ne impedisce l’indurimento, infine stimola il sistema linfatico.
Aggiungete al risotto una bella manciata di parmigiano reggiano o, un formaggio spalmabile per far si che diventi un piatto completo! 😉

Per mamme e papà che amano i gusti decisi, consiglio l’abbinamento con il gorgonzola.

Buen provecho!

Riso Rosa
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 250 g
  • Barbabietole precotte 250 g
  • Cipolle 1/2
  • Brodo vegetale 1 l
  • Olio q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

    1. Taglia a pezzetti la barbabietola e frullala con un mestolo di brodo caldo.
    2. Metti in una padella, assieme a poco olio la cipolla per farla imbiondire.
    3. Aggiungi il riso e fallo tostare qualche minuto, dopo di chè ricopri con il brodo bollente.
    4. A metà cottura aggiungi le barbabietole frullate ed amalgama.
    5. Porta il riso a cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta.

    Il vostro risotto alla barbabietola è pronto per essere portato in tavola.

    Buen provecho! 🙂

Note

P. s. Io ho aggiunto un formaggio fresco per renderlo cremoso e soprattutto per farlo diventare un piatto completo! Va bene anche una generosa spolverata di parmigiano reggiano grattugiato!

Precedente Frittata veloce di piselli Successivo Frullato all'ananas

Lascia un commento

*