Torta alle carote – Con e senza Bimby

La mia vicina di casa ieri mi ha regalato delle bellissime carote di campo e con queste ho pensato di fare una sofficissima torta stile “camille” del Mulino Bianco!

E voi avete voglia di una merenda sana e genuina?

Questa torta fa al caso vostro! E’ facilissima e davvero buona!

Ecco a voi la ricetta 🙂

Besitos, Leomamma!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    tra i 30 e i 40 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Carote 400 g
  • Scorza d’arancia (usare un’arancia non trattata)
  • Uova 3
  • Zucchero (ottimo quello integrale grezzo) 300 g
  • Olio di semi (io ho usato quello di girasole) 50 ml
  • Latte 50 ml
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Farina (potete usare la farina che preferite) 300 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Preparazione classica

  1. Pelate le carote e lavatele. Tritatele con l’aiuto di un mixer. Tenete da parte.

    Se volete fare ginnastica usate una grattugia al posto del mixer 🙂

    Fate la stessa cosa con l’arancia, tritate la scorza.

    Sbattete le uova con lo zucchero per qualche minuto, il composto deve risultare bello spumoso!

    Aggiungete i liquidi, latte e olio, la scorza dell’arancia e le carote trittate e amalgamate con cura.

    Unite la farina e il lievito, io uso il setaccio per evitare i grumi, e mescolate ancora per qualche minuto.

    Preriscaldate il forno a 180° per 10 minuti.

    Imburrate e infarinate la teglia che avete scelto, o usate la carta forno, versate il composto e cuocete per 30 – 40 minuti a 180° facendo la prova stecchino.

    N.B.

    Lo stecchino dev’essere perfettamente asciutto.

    Non aprite mai il forno durante i primi 30 minuti, durante questo tempo la torta sta lievitando e con l’apertura del forno ( e lo sbalzo termico) rovinerete tutto!!

    Fate raffreddare la torta e spolverate di zucchero a velo prima di servire!

Preparazione Bimby

  1. Pelate le carote e lavatele. Azionate il Bimby a velocità 4 e dal foro sul coperchio inserite le carote in pezzi non troppo grossi, aumentate la velocità sino a 7 per 30 secondi. Tenete da parte.

    Fate la stessa cosa con l’arancia, tritate la scorza. 10 secondi velocità 10. tenete da parte anche questa.

    Senza lavare il boccale, aggiungete le uova er lo zucchero. 1 minuto velocità 4.

    Versate il latte e l’olio di semi, le carote tritate e la scorza d’arancia. Lavorate 1 minuto velocità 4.

    Infine aggiungete il lievito e la farina e amalgamate bene per un altro minuto, sempre a velocità 4.

    Preriscaldate il forno a 180° per 10 minuti.

    Imburrate e infarinate la teglia che avete scelto, o usate la carta forno, versate il composto e cuocete per 30 – 40 minuti a 180° facendo la prova stecchino.

     

    Fate raffreddare la torta e spolverate di zucchero a velo prima di servire!

N. B.

  • Lo stecchino dev’essere infilato al centro della torta e deve risultare perfettamente asciutto.
  • Non aprite mai il forno durante i primi 30 minuti, durante questo tempo la torta sta lievitando e con l’apertura del forno ( e lo sbalzo termico) rovinerete tutto!!

Buona merendaaaaa!!!!!

Se vi è piaciuta la ricetta condividetela per non perderla!

Besitos <3

Precedente La magia del Natale al Poble Espanyol Successivo Crema di carote e patate con noci

Lascia un commento

*