Uova ripiene con crema di patata e carota

Le uova ripiene con crema di patata e carota sono facilissime da preparare e costituiscono un piatto unico vista la presenza di carboidrati, proteine e verdure.

Le uova forniscono una grande quantità di proteine complete di alta qualità, contengono tutti gli amminoacidi essenziali per gli esseri umani, e forniscono quantità significative di parecchie vitamine e minerali, compresa la vitamina A, riboflavina, acido folico, vitamina B6, vitamina B12, colina, ferro, calcio, fosforo e potassio.

Il tuorlo contiene vitamina D, ed è uno dei pochi alimenti ad esserne provvisto!

CURIOSITA

Per verificare che le uova siano fresche, prima di romperle è sufficiente metterle in un recipiente di acqua fredda salata (10% di sale). Le uova fresche andranno a depositarsi sul fondo, mentre le uova non più fresche tenderanno a salire in superficie a mano a mano che invecchiano a causa dell’aumento di dimensione della camera d’aria interna.

Vi lascio alla ricetta delle uova ripiene con crema di patata e carota, a presto!

Besitos 😉

Uova ripiene con crema di patate e carote
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    1 porzione

Ingredienti

  • Uovo 1
  • Patata 1
  • carota 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Latte q.b.
  • Timo q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le uova ripiene con crema di patata e carota iniziamo dalla crema.

    Lava e pela la patata e la carota e cuocile a vapore per 15 minuti circa.

    (Se non hai la vaporiera puoi lessare le verdure in una pentola con acqua bollente!)

    Nel frattempo prendi un pentolino, adagia l’uovo e copri con acqua. Da quando inizia l’ebollizione calcola 8 minuti circa. Trascorso questo tempo  ricordati di mettere l’uovo in acqua fredda per bloccare la cottura.

    Rompi il guscio e taglia l’uovo a metà. Tieni da parte il tuorlo.

    Una volta che anche la patata e la carota sono cotte, frullale con poco latte e olio evo come faresti per il purè!

    Non ci resta che impiattare e servire (anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto quello dei bambini, non dimenticatevelo!)

    Io ho versato qualche cucchiaiata di crema di patata e carota sul fondo del piatto, ho adagiato l’uovo diviso a metà e ho riempito l’incavo con un pò di crema. Infine ho spolverato il tuorlo

    sodo e poco timo!

    Facile, si o si? 😉

    Buen provecho

Precedente Burger di tonno zucchine e patate Successivo Menù settimanale di Leo – Esempio 3

Lascia un commento

*