Barcellona con i bambini, musei su misura, attività e laboratori

L’offerta culturale di Barcellona è così ampia che è davvero difficile annoiarsi. Ci sono musei per tutti i gusti, per chi ama : gli animali, la natura, il mare, l’arte contemporanea, la storia, lo sport e molto altro ancora. Il mio consiglio è quello di considerare quanto tempo si vuole dedicare a queste attività – senza sovraccaricare i bambini – selezionare quelle che vi interessano di più e pianificare con cura le giornate per sfruttare al meglio il vostro tempo!

Zoo di Barcellona

Lo zoo di Barcellona, uno dei più autorevoli d’Europa, è un centro di educazione ambientale dedicato alla conservazione della fauna. Si trova nei pressi del Parco della Ciutadella. Ha percorsi ampi e ombreggiati, aree pic-nic, ristoranti e bar. Offre una delle migliori aree gioco infantili a Barcellona, oltre che numerosi laboratori e attività oltre, naturalmente, a tantissimi animali spettacolari: mammiferi imponenti come elefanti, gorilla e giraffe, uccelli esotici come pinguini e fenicotteri, incredibili anfibi come le rane più strane e rettili preistorici come il drago di Komodo.

Acquario di Barcellona

Un punto di riferimento in tutto il mondo. Il suo Oceanarium, 36 metri di diametro e 5 metri di profondità, è attraversato da un tunnel trasparente di oltre 80 metri di lunghezza, dove è possibile vedere un numero enorme di specie mediterranee, tra le quali lo squalo toro (Carcharias taurus) e lo squalo grigio (Carcharhinus plumbeus). L’Acquario di Barcellona organizza una grande varietà di attività per le famiglie, quindi vi consiglio di consultare il sito internet prima della visita.

Museu Blau

Fa parte del Museo di Scienze Naturali di Barcellona e si trova nel Parco del Forum. La sezione permanente intitolata Pianeta vita analizza la stretta relazione tra tutti gli esseri viventi e la Terra. La cosa più sorprendente per i bambini, sicuramente, è la parte che parla della Terra di oggi, che comprende un’impressionante collezione di animali imbalsamati, oltre a fossili, piante, rocce e minerali. Un museo perfetto per vivere un’esperienza interessante a Barcellona, imparando come una famiglia. Gratuito la prima domenica del mese, tutto il giorno e ogni domenica dell’anno a partire dalle 15:00

Museo Marittimo

Un grande classico di Barcellona da visitare con bambini. Situato nell’edificio degli antichi Reali Cantieri Navali (Dressanes), ha uno spazio di grande valore storico dedicato alla costruzione di barche del 12 ° secolo. I bambini trascorreranno un momento speciale contemplando anfore, armi, pezzi di artiglieria, polene e riproduzioni su scala di navi storiche, come Santa Maria, capitanata da Cristoforo Colombo. Naturalmente, ciò che piacerà di più ai bambini – e agli adulti – sarà l’impressionante riproduzione della Galea Reale, 30 remi per lato, di Giovanni d’Austria. Gratuito ogni domenica dell’anno dalle 15:00.

Born, Centro di Cultura e memoria

Situato in quello che era il vecchio mercato El Born, un imponente edificio ristrutturato e un sito archeologico risalente al 1700. Il museo è stato eretto in memoria degli eventi della Guerra di Successione e oggi è un centro culturale polivalente con attività per tutte le età. Ingresso gratuito

CosmoCaixa

Un museo da non perdere a Barcellona dove tutti tornano bambini. Un edificio di oltre 30 mila metri quadrati di divertimento assicurato e conoscenza del mondo scientifico, presentato in modo giocoso, interattivo ed eccitante. Fa parte dell’Opera sociale La Caixa ed è molto economico, ma vi consiglio di acquistare i biglietti per le attività in anticipo (c’è un’enorme varietà), perché tendono ad esaurirsi in fretta.

Il Cosmo Caixa offre un’ampia terrazza, un ristorante e persino un’area picnic. Si trova nella parte più alta della città, lontano dal centro, ma ben collegato con i mezzi pubblici.

Caixa Forum

Anche questa struttura appartiene anche all’Opera Sociale La Caixa. Situato ai piedi del Montjuïc, è un dinamico centro culturale, con un programma interessante per tutte le età, che comprende cinema, concerti, teatro, laboratori e mostre che, in generale, hanno una sala dedicata alle attività dei bambini. C’è una caffetteria spaziosa e piacevole. Gratuito per i clienti di La Caixa.

Museo della Cioccolata

Il museo più dolce di Barcellona e il preferito dei bambini. Qui impareranno che il cacao è arrivato in Europa attraverso Barcellona e impareranno tutto sul processo di produzione e sulla storia del cioccolato. Ha un negozio-caffetteria e organizza una varietà di attività per bambini e adulti, che richiedono prenotazione.

 

Monastero di Santa Maria di Pedralbes

Un affascinante viaggio nella storia che ci aiuterà a conoscere in famiglia come fosse la vita in un autentico monastero medievale. Il Monastero organizza visite guidate per famiglie, su prenotazione. Situato nel quartiere di Sarriá, vicino al Parc de l’Oreneta. Gratuito ogni domenica dell’anno dalle 15:00.

Poble Español

Uno spazio che ci mette in contatto con le radici culturali della Spagna. Situato a Montjuïc, riproduce in scala 117 luoghi simbolici in Spagna. Ha un ricco programma di attività, spettacoli di ogni genere e per tutte le età, oltre a mostre. Un sicuro successo per le famiglie con bambini e gratuito per i bambini sotto i 4 anni.

Castello di Montjuïc

Antica fortezza e museo militare, situata in cima alla montagna di Montjuïc che domina la città. In passato, è stato usato più volte per bombardare la città. Per fortuna oggi la storia è diversa. E’ circondato da un vero fossato con giardino, che i bambini immaginano pieno di coccodrilli come nei cartoni animati. Una visita che farà esplodere l’immaginazione dei bambini, perfetta da fare dopo una passeggiata attraverso i Giardini di Joan Brossa e Mossen Cinto Verdaguer. Gratuito ogni domenica dell’anno dalle 15:00.

MACBA

Il Museo d’Arte Contemporanea di Barcellona, specializzato in arte sviluppata dalla seconda metà del 20 ° secolo, ha un programma familiare permanente durante i fine settimana, che combina visite guidate, workshop e altre attività. Vale davvero la pena includerlo nell’agenda.

Museo della Musica

Situato nell’Auditori, ha un’importante collezione di strumenti musicali di tutti i tempi, oltre a una divertente sala interattiva in cui è possibile provare diversi strumenti. Organizza attività interessanti che cercano di avvicinare i bambini al mondo della musica. Gratuito la prima domenica del mese, e ogni domenica dell’anno a partire dalle 15:00

Museo Picasso Barcelona

Focalizzato sul lavoro dei primi anni di Pablo Picasso a Barcellona. È il primo e unico museo fondato sulla decisione dell’artista. Organizza workshop e visite speciali per i bambini e anche se la visita è gratuita la domenica dalle 3 del pomeriggio e la prima domenica di ogni mese, vi consiglio di evitare questi orari con i bambini perché le code sono immense.

Sagrada Familia

Di sicuro una bellissima esperienza ma vi consiglio di visitare gli interni della Sagrada Familia solo se comprate i biglietti in anticipo per evitare le code, soprattutto, se potete, andateci in settimana e non nel week end. Nessuno rimarrà indifferente alla maestosità del lavoro più impressionante e incompiuto di Gaudí. Altro consiglio: non dimenticate di chiedere l’audio guida per bambini.

Casa Batlló

Uno dei gioielli architettonici della capitale catalana. Si può scoprire Casa Batlló, uno dei capolavori del modernismo catalano dello stesso Antoni Gaudí, grazie anche alle visite teatrali, un’esperienza familiare unica ed indimenticabile. È un pò costoso ma ne vale la pena. Un’altra opzione, gratuita se acquistate i biglietti online, è di richiedere la guida video con realtà aumentata.

CCCB

Il Centro per la Cultura Contemporanea di Barcellona, è un centro culturale moderno e sempre attivo che organizza mostre spettacolari e un gran numero di attività per adulti e bambini. Altamente raccomandato è il suo bookstore e il ristorante, che ha un cortile perfetto per un drink tranquillo mentre i bambini corrono in un posto sicuro e controllato. Gratuito ogni domenica dell’anno dalle 15:00. Controlla qui le tue attività per la famiglia.

 

Attività per bambini amanti dello sport a Barcellona

Nella città del Barça e nella capitale delle Olimpiadi del 1992, naturalmente, i bambini che amano lo sport saranno al settimo cielo visitando autentici templi sportivi. Potranno anche vivere un’emozionante giornata in un parco avventura sugli alberi, pattinare sul ghiaccio o fare arrampicata senza dover lasciare la città.

Open Camp Barcelona

Diventa un campione sportivo nelle strutture delle Olimpiadi del 92. Un autentico parco a tema sportivo, dove la tecnologia è a disposizione della tua famiglia: puoi gareggiare in un GP di motociclismo, partecipare a una gara su sedia a rotelle nello Stadio Olimpico o essere acclamato dalla folla in uno stadio di calcio.

Museo Olimpico e dello sport Joan Antoni Samaranch

Situato a Montjuïc, è una finestra aperta al mondo delle Olimpiadi e degli sport. Combina la storia con il gioco e ci aiuta a capire la funzione sociale dello sport. Puoi richiedere un gioco per bambini chiamato Preparati (Prepárate), che incoraggerà i più piccoli a scoprire ogni dettaglio del centro.

Camp Nou Experience

Il paradiso per i fan del Barça. Un tour tra gli angoli più significativi del Camp Nou, quelli che ogni giorno attraversano i giocatori della squadra: gli spogliatoi e il percorso verso il campo di gioco, oltre al palco presidenziale, alla sala stampa e lo studio televisivo. Inoltre, si può visitare il Museo del Barça, uno spazio che riassume la storia del Club e ricorda alcuni dei suoi momenti più spettacolari. Gratuito per bambini sotto i sei anni.

Barcelona Bosco Urbano

Se ai tuoi bambini piacciono le avventure, aggiungi questo posto nella tua lista delle cose da fare a Barcellona. È un parco avventura sugli alberi situato molto vicino al Forum, non sarà nel mezzo della foresta, ma invece è più facile da integrare nella tua visita alla città e puoi facilmente raggiungerlo con i mezzi pubblici o in bicicletta. È meglio chiamare prima perché altrimenti potresti stare fuori. I monitor sono a vostra disposizione in caso di necessità ma non contano su ciò che vi accompagna nel viaggio.

Pista di pattinaggio sul ghiaccio del FC Barcelona

Accanto al Camp Nou c’è un’imponente pista di pattinaggio con dimensioni olimpiche, accessibile al pubblico. Controlla gli orari prima di visitarlo, perché è utilizzato anche per gli allenamenti delle sezioni amatoriali di hockey su ghiaccio e pattinaggio artistico del Club.

Sharma Climbing Bcn

Un tempio per gli amanti dell’arrampicata – e le loro famiglie. Fondato dallo stesso Chris Sharma, ha una parete da arrampicata con percorsi per bambini, oltre a sale fitness e corsi diretti, un bar caffetteria e un negozio specializzato. Tra le altre attività, organizzano corsi per bambini (dai 3 anni) e adolescenti. Situato nel quartiere di Poblenou, a pochi isolati dalla stazione di Besos Mar (linea 4).

Deu Dits

Ha un’enorme parete da arrampicata con due larghe pareti laterali di iniziazione e due blocchi centrali per i percorsi, oltre a un muro perfetto per i bambini, il tutto protetto da un enorme materasso. Ha anche una sala di slackline per lavorare sul bilancio, una palestra e una sala polivalente, e offre anche corsi di arrampicata extra-scolastici ed estivi per bambini. È leggermente più economico di Sharma.

Precedente In Catalogna con i bambini, 25 Destinazioni certificate per il Turismo Familiare Successivo Barcellona con i bambini, dove dormire

6 commenti su “Barcellona con i bambini, musei su misura, attività e laboratori

  1. Il bimbo di una mia amica, quando sono stati a Barcellona (avrà avuto, boh, 6-7 anni) davanti la Sagrada Familia si è disteso, proprio disteso per terra a faccia in su, “per guardarla meglio”, ha detto 😀

  2. Chiara il said:

    Quante attività stupende. Barcellona è una città che ho amato moltissimo e ci voglio tornare con i miei bimbi

  3. Leomamma il said:

    La dolcezza <3 Ha ragione, è troppo grande..distesi è meglio ahahahah!

  4. Siamo stati a Barcellona qualche ora quando aspettavo (pur non sapendolo ancora) mio figlio. Mi è piaciuta tantissimo per quel poco che abbiamo visitato. Il Poble Espanol deve veramente essere una meraviglia !!

  5. Leomamma il said:

    Allora devi assolutamente tornarci col piccolo di casa! Sono sicura che si divertirà tantissimo

Lascia un commento

*