Crostata salata con verza e patate – Trinxat a modo mio

La crostata salata con verza e patate è un’idea dell’ultimo minuto! Già da qualche settimana volevo provare il “Trinxat de col”, un piatto tipico della cucina catalana di montagna dove gli ingredienti principali sono per l’appunto patate, verza, pancetta (che io ho sostituito con dadini di prosciutto crudo), olio d’oliva e aglio.

Un piatto molto semplice da realizzare e super sfizioso che ho pensato di usare come ripieno della mia crostata salata che si prepara in un batter d’occhio (farina, acqua fredda e olio, un pizzico di sale) e il risultato è stato strepitoso!

Ve lo racconto qui sotto!

Besitooooooos

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    Stampo rotondo da 32 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la crostata salata

  • Farina 400 g
  • Acqua fredda 200 g
  • Olio di semi (o olio d’oliva) 100 g
  • Sale 1 pizzico

Per il trinxat

  • Verza 800 g
  • Patate 250 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pancetta affumicata (io ho usato prosciutto crudo) 70 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale (facoltativo) 1 pizzico

Preparazione

  1. Iniziamo col preparare il trinxat:

    • Elimina le foglie esterne della verza, e il tronco centrale, lava con cura e trita. Tieni da parte.
    • Pela le patate, lavale e tagliale a cubetti piccoli.
    • In una padella metti qualche cucchiaio d’ olio e l’ aglio e fai dorare per pochi minuti. Elimina l’aglio.
    • Aggiungi la pancetta e fai cuocere per 5 minuti.
    • Aggiungi la verza tritata e le patate a cubetti e copri con acqua.
    • Fai cuocere per una ventina di minuti, aggiungendo un pizzico di sale (facoltativo).
    • Fai raffreddare.

Per preparare la crostata salata

    • In una ciotola versa la farina setacciata, l’acqua fredda, l’olio e un pizzico di sale e mescola con un cucchiaio per qualche minuto.
    • Sposta l’impasto su uno stampo roondo di diametro 32 cm dove avrai steso un foglio di carta da forno.
    • Stendi l’impasto sottilmente.
    • Adagia il ripieno di verza e patate a centro dell’impasto e, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuisci bene per tutto il diametro lasciando liberi solo i bordi.
    • Tira sù i bordi a mò di crostata.
    • Cuoci in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 25-30 minuti

Note

Ottima anche la versione vegetariana senza la pancetta!

Precedente Frittelle salate ai broccoli Successivo Biscotti Cuor di mela - Frolla senza burro e uova

Lascia un commento

*