La Number cake di Leo – Cream Tart

Poteva Leo non avere la sua Number cake, ovvero la torta più gettonata del momento? NO!

La Cream tart è la torta più trendy dell’anno, ideata dalla pasticcera israeliana Adi Klinghofer, che in pochi giorni è diventata famosissima per spettacolarità delle sue torte. La particolarità riguarda la forma (lettere o numeri, ma anche cuori, ecc.. ) e la decorazione, un’esplosione di colori tutta da personalizzare.

La base della Cream Tart è fatta di pasta frolla e la decorazione interna è composta da crema al mascarpone, ma esistono diverse varianti (pasta sablè o pasta sfoglia, crema al cioccolato, camy cream, ecc.. )

Queste caratteristiche rendono la Cream Tart facile da realizzare, adatta a tutte le età, perfetta per tutte le occasioni e personalizzabile in base ai propri gusti.

Ecco la ricetta della Number cake di Leo, realizzata da mia sorella (zia Stefy) che ormai, vista la sua bravura, è la nostra pasticcera di fiducia!!!

Voglio vedere le vostre Cream Tart, mi raccomando!

Besitos

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    12 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • Burro 250 g
  • Zucchero 180 g
  • Tuorli (taglia M) 4
  • Farina 400 g
  • Scorza di limone q.b.
  • Sale 1 pizzico

Per la crema

  • Tuorli (pastorizzati) 3
  • Zucchero 100 g
  • Panna fresca liquida 500 g
  • Mascarpone 500 g

Per la decorazione

  • Fragole q.b.
  • Ciliegie q.b.
  • scaglie di cioccolato q.b.

Preparazione

    1. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
    2. Mescolate la farina e lo zucchero e disponeteli a fontana in una ciotola (o su di una spianatoia).
    3. Al centro mettete il burro a pezzetti, i tuorli, la scorza del limone e un pizzico di sale.
    4. Lavorate rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.
    5. Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero almeno per mezz’ora.
    6. Togliete la pasta frolla dal frigo, eliminate la pellicola, tiratela con il matterello (lo spessore è di circa mezzo centimetro).
    7. Ritagliate la frolla nella forma che preferite (noi abbiamo stampato il numero 2, lo abbiamo poggiato sulla frolla e abbiamo ritagliato con un coltello)
    8. Vi serviranno DUE BASI UGUALI
    9. Adagiate le basi di frolla in una tortiera imburrata e bucherellate la superficie con una forchetta.
    10. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa venti minuti.
    1. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero per una decina di minuti. (Noi abbiamo pastorizzato le uova, nei consigli trovi il link che ti spiega come fare!)
    2. Aggiungete il mascarpone.
    3. In un’altra ciotola montate la panna sino a quando sarà ben soda.
    4. Aggiungete a panna al composto di mascarpone e uova e amalgamate con cura con una spatola dal basso verso l’alto per non far smontare la crema.
    5. Versate la crema in una tasca da pasticcere (sac à poche) e conservate in frigorifero.
    1. Prendete il vassoio che avete scelto per trasportare e servire la Cream Tart, togliete la crema dal frigo e formate dei ciuffetti dove posizionerete la prima base di pasta frolla (in questo modo fissate la base al vassoio!)
    2. Ricoprite tutta la superficie della prima base e adagiate sopra la seconda base.
    3. Fate un secondo strato di ciuffetti di crema per ricoprire tutta la superficie.
    4. Decorate con le fragole, le ciliegie e le scaglie di cioccolato.
    5. Lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti prima di servire la vostra Cream Tart.

Consigli

Se volete pastorizzare le uova presenti nella crema trovate il procedimento quì

Precedente Lavare i peluche in modo perfetto Successivo La prima bici di Leo - Balance Bike

4 commenti su “La Number cake di Leo – Cream Tart

  1. La base di frolla per una torta non l’avevo mai sentita. Non sono bravissima, a livello di manualità, ma devo provare

Lascia un commento

*