Lavare i peluche in modo perfetto

Alzi la mano chi ha almeno un peluche a casa?! Uuuuh quanti siete!

Io ne ho sempre avuto tanti, ma li ho lasciati in Italia, anche perchè altrimenti per il traslocco avrei avuto bisogno di un transatlantico, ammetto di essere stata una collezionista compulsiva di Diddl e credo di avere almeno un centinaio di peluches senza contare il resto dei gadget!

(se non sapete chi è Diddl leggete questo bellissimo post di Chiedilo a Saky) .

Anche Leo ne ha tanti e ci gioca tantissimo quindi è importante lavarli periodicamente, perchè quei piccoli pelosetti con gli occhi buffi sono dei veri e propri raccoglitori di polvere e sporcizia e hanno bisogno di essere igienizzati a dovere!

Ho due notizie, una buona e una cattiva:

  • la buona notizia è che possono essere lavati sia a mano che in lavatrice;
  • la cattiva notizia è che, se non usate alcuni accorgimenti, possono rovinarsi irreparabilmente, e poi chi glielo dice ai nostri bambini?

Ma andiamo sullo specifico!

Lavaggio in lavatrice, ovvero il mio metodo ideale per avere peluche igienizzati senza trascorrere un’intera giornata davanti alla bacinella!

I passaggi sono questi:

  1. Prima di buttare i pupazzi in lavatrice, bisogna controllare l’etichetta!
  2. Altra cosa importante: se i peluche hanno parti che potrebbero staccarsi come occhi, bottoni o simili metteteli dentro una federa per cuscini o altro sacco protettivo!
  3. Se i peluches hanno l’imbottitura in polistirolo o sono presenti dei materiali plastici meglio evitare.
  4. Per tutti gli altri casi impostate la lavatrice a 30 gradi aggiungendo, nella vaschetta dedicata ai detersivi, un detersivo delicato e un bel bicchiere di aceto in sostituzione dell’ammorbidente, che vi aiuterà a fissare i colori e a rendere il peluche bello morbido. Separate i peluches per colore, alcuni potrebbero stingere!
  5. Per quanto riguarda la fase di asciugatura, basterà stenderli all’aperto, se i raggi del sole non arrivano direttamente sui peluches è meglio perchè potrebbero rovinare i colori.

Lavaggio a mano, ovvero il metodo che scarto perchè la quantità dei nostri peluche è troppo vasta.

I passaggi sono questi:

  1. Riempire una bacinella con acqua fredda, detersivo delicato e aceto.
  2. Immergere i pupazzi per 15 minuti
  3. Sciacquare con cura sotto l’acqua corrente per eliminare tracce di detersivo.
  4. Strizzare super bene
  5. Stendere all’aperto, ma non in direzione dei raggi del sole

Attenzione: se i vostri peluches hanno dei meccanismi meccanici o un vano batterie non possono essere lavati nè a mano, nè in lavatrice. Potete aspirarli con l’aspirapolvere e pulirlo con un detergente disinfettante.

Precedente Leomamma alla scoperta di Kitchen Notes, la cucina italiana che unisce Successivo La Number cake di Leo - Cream Tart

Lascia un commento

*